IL CARCINOMA DEL CAVO ORALE

Il cavo orale comprende lingua, gengive, guance, pavimento (ovvero la parte inferiore della bocca), palato e labbra. Tumefazioni ed escrescenze, lesioni bianche o rossastre e ferite che non si rimarginano spontaneamente possono essere la manifestazione di lesioni pre-tumorali o tumorali.

L'incidenza in Italia è abbastanza alta: dai 4 ai 12 nuovi casi per anno ogni 100.000 abitanti, in base ai fattori di rischio prevalenti nelle varie aree geografiche.

FATTORI DI RISCHIO

Il vizio del fumo, l'abuso di alcol, la scarsa igiene orale, l'infezione da Papillomavirus legata ai rapporti sessuali orali, il Lichen Ruber Planus, i microtraumi cronici della mucosa della bocca dovuti alle protesi dentarie, l'eccessiva esposizione al sole e una dieta povera di frutta e verdura sono i fattori di rischio che possono provocare l'insorgenza di questo tipo di tumori.

COME PREVENIRE

Per prevenirli, un corretto stile di vita è importante. Se si è soggetti ad almeno un fattore di rischio, le visite otorinolaringoiatriche periodiche sono fortemente raccomandate. Si consiglia, inoltre, di smettere di fumare, di evitare gli alcolici, di seguire una dieta ricca di frutta e verdura, di curare l'igiene orale e di utilizzare il preservativo durante i rapporti orali.

L'IMPORTANZA DELLA DIAGNOSI PRECOCE

La diagnosi precoce di questo tipo di carcinoma è semplice e non richiede metodi invasivi. Anzi, consentendo una chirurgia conservativa, evita trattamenti demolitivi con conseguenze invalidanti, riduce i costi di terapie e riabilitazione, aumenta fino all'80% la sopravvivenza libera da malattie e, in definitiva, migliora la qualità della vita.

RESTART!
Describe your image
Prevenire è vivere!
Describe your image
Tabacco, è ora di smettere!
Describe your image
Show More

Associazione Modenese La Nostra Voce

Via Cialdini 4, 41123, Modena
info@lanostravoce.itCodice fiscale: 94079110360